homeconsulti gratuiti!oroscopo della settimananewsservizimaling listchi siamocarrello
astrologiatarocchii:chinggrafologiazodiaco tradizionalezodiaco cinese
ARTICOLI >> OROSCOPO HINDU'

L'Astrologia Vedica o Indù si differenzia in vari punti essenziali della classica astrologia occidentale. Essenzialmente quella Vedica utilizza lo Zodiaco Siderale, al posto dello Zodiaco Tropicale più generalizzato, ed un'astrologia di tipo lunare, al posto di quella classica solare.
Nonostante le molte differenze tra i due tipi di Astrologia, ci sono una serie di punti che sono comuni ad entrambi i sistemi, l'obbiettivo di questo articolo e di studiarne le similitudini per poter capire meglio le differenze.
La prima somiglianza riguarda l'utilizzo dei pianeti, i dodici segni e le dodici case. Benché, come vedremo più avanti, i segni sono disposti in altre collocazioni, cioè, non coincidono tra le due scienze.
Ma, quali sono le differenze fondamentali?
L'Astrologia Vedica si basa sui Nakshatras (nodi Lunari) mentre l'Astrologia Siderale si basa più sulla predizione nella zona ovest, ai confini dell'astrologia più psicologica. Essa è utilizzata anche  per consigliare i momenti più idonei per ogni nostra attività come presepio:  sposarsi, costruire una casa, iniziare un viaggio, etc...
C'è da dire che qui non si utilizzano i pianeti scoperti negli ultimi secoli, come sono Urano, Nettuno e Plutone; qui viene quindi attribuita molta importanza ai nodi Lunari.
Altri aspetti che emergono dall'Astrologia Vedica sono gli Yoga ed i Doshas.

I Nakshatras, o Nodi Lunari, hanno un'estensione di 13 gradi e 20 minuti ognuna, e riflettono il passo giornaliero medio della Luna, esse sono menzionate nei più antichi testi indù. In modo che ogni visto dello Zodiaco, così come noi li conosciamo, racchiude all'incirca due nakshatras e mezzo. Nella mitologia, i Nakshatras sono considerati le 27 figlie di Daksha Prajipat, l'aiutante cosmico di Brahma, il creatore del Cosmo, quest'ultimo l'incaricò di aiutarlo nel suo titanico compito. Naksha significa "avvicinare", mentre Tra equivale a "conservare".
Ogni Nakshatra ha un dio mitologico il cui obbligo è conservare e guidare l'evoluzione cosmica.
Per questo motivo la Luna ha un ruolo principale per l'Astrologia Vedica. Tuttavia, in realtà, le interpretazioni dei Nakshatras sono più complesse, dato che si considera il segno, rispetto alla posizione della Luna, il Nakshatra è il reggente dello stesso, dando luogo a 108 interpretazioni differenti.
Un'altra caratteristica di questa Astrologia Hindù sono gli Yoga, posizioni planetarie che hanno interpretazioni determinati. Ci sono varie classi di Yoga, secondo le posizioni dei pianeti e gli aspetti tra gli stessi, e  il suo numero è enorme. Per questo motivo, si dice che qualunque astrologo indù debba avere una memoria d'elefante.
L'Ayurveda, i cui riferimenti basilari si trovano come l'Astrologia Vedica e nelle Proibizioni, libri sacri indù, è un altro degli aspetti che emergono. L'Ayurveda è un sistema millenario indù di Sanación.
Si basa sui tre tipi di costituzione fisica e psicologica, conosciuti come Doshas.

Sono i seguenti:

  • Pitta: Ariete, Leone, Scorpione e Sagittario.

  • Kapha: Toro, Cancro, Capricorno e Pesci.

  • Vata: Gemelli, Vergine, Bilancia ed Aquario.

Tuttavia, stabilire il carattere di una persona mediante l'Astrologia Indù non è tanto semplice. Per esempio, prima che il proprio segno zodiacale, uno degli aspetti più importanti, è il posto nel quale si trova l'Ascendente e  il reggente dello stesso. In quanto nello Zodiaco Siderale o Indù, così com'è conosciuto, si basa sulle costellazioni zodiacali, cioè nelle costellazioni di stelle che rappresentano. Invece, nello Zodiaco Tropico, abitualmente usato in Occidente, è sostenuto dai segni o dalle divisioni fisse dell'Eclittica. Tra questi due sistemi o divisioni si produce un costante spostamento, in modo che le costellazioni si muovono in avanti, occupando lo spazio del segno zodiacale seguente. Questo si deve alla Precessione degli Equinozi, uno dei movimenti della pianeta Terra, simile a quello di una trottola.
Il nord non è per questo motivo caratterizzato sempre dalla Stella Polare.
Questa invasione dei segni, da parte delle costellazioni di stelle, dà adito a due temi polemici:

  • il cambiamento delle ere astrologiche o zodiacali, grazie al quale siamo, secondo alcuni, nell'era tanto conclamata dell’Acquario.

  • come dicono provocatoriamente in diverse occasioni  i detrattori dell'Astrologia è che una persona non appartiene al segno a cui crede appartenere, bensì generalmente all'anteriore.

Attualmente lo spostamento delle costellazioni, rispetto ai segni, è di circa 26 gradi, in modo che, ogni costellazione occupi quasi tutto il segno seguente al suo.
Benché questo tipo di Astrologia sia in uso tanto in India, che  in Europa e in America non ci sono tanti seguaci.
In USA, per esempio, si sono impiantati alcuni gruppi di Astrologia Vedica, raggiungendo un numero abbastanza cospicuo.

Nell'Astrologia Vedica i pianeti e i segni hanno i seguenti nomi:

- Pianeti -

  • Sole - Ravi

  • Luna - Chandra

  • Mercurio - Budha

  • Venere - Sukra

  • Marte - Kuja

  • Giove - Brihaspati

  • Saturno - Sani

  • Nodo Nord lunare - Rahu

  • Nodo Meridionale lunare - Ketu

- Segni -

  • Ariete - MESHA-ANGARAKA

  • Toro - VRISHASCA-SURKRA

  • Gemelli - MITHUNA-BUDHA

  • Cancro - KATAKA-CHANDRA

  • Leone - SIMAHA-RAVI

  • Vergine - KANTA-BUDHA

  • Bilancia - THULA-SUKRA

  • Scorpione - VRISCHICA-ANGARAKA

  • Sagittario - DHANUS-BRISHASPATI

  • Capricorno - MAKARA-SANI

  • Aquario - KUMBHA-KETHU

  • Pesci - MEENA-GALIKA

Nakshatras, Yoga o Doshas, sono alcuni dei termini caratteristici nell'Astrologia Vedica, oltre alle differenze logiche in quanto ai nomi e alla cultura di segni, pianeti, ecc...

L'India è il paese dove più si ricorre all'astrologia poiché è parte integrante della religione. Come curiosità si può dire che in questo paese esistono più astrologi rispetto al resto del mondo, l'astrologia è molto importante a tal punto di essere materia di studio nelle loro Università.
La collocazione dei Rashis (segni dello zodiaco) e Grahas (pianeti) vengono determinati dalla data, ora e luogo di nascita, poiché questi dati sono differenti da ogni individuo, ogni oroscopo personale deve essere interpretato individualmente.

 

Scopri il tuo segno:
MESHA-ANGARAKA 21-03 al 20-04 THULA-SUKRA 24-09 a 23-10
VRISHASCA-SURKRA 21-04 al 21-05 VRISCHICA-ANGARAKA 24-10 al 22-11
MITHUNA-BUDHA 22-05 al 22-06 DHANUS-BRISHASPATI 23-11 al 22-12
KATAKA-CHANDRA 23-05 al 22-07 MAKARA-SANI 23-12 al 20-01
SIMAHA-RAVI 23-07 al 23-08 KUMBHA-KETHU 21-01 al 19-02
KANTA-BUDHA 24-08 al 23-09 MEENA-GALIKA 20-02 al 20-03

 

MESHA-ANGARAKA

(Torna sù)

21-03 al 20-04

Nella cultura indù, "Mescha" rappresenta per eccellenza il fuoco. Magari non non è in grado di chiedere, ma la sua sincerità è molto apprezzata. Appassionati, dominatori, possono arrivare ad essere anche prepotenti. Eterni bambini e uomini, insoddisfatti del loro presente. In India affermano che questi nativi aspirano a proteggere, anche in modo esagerato, le persone che gli stanno accanto. Se possono s'appropriano anche dei  problemi altrui diventando ossessivi fino a raggiungere quello che desiderano ottenere. Questo atteggiamento nasce dal fatto che non sanno gestire i mezzi termini che la convivenza e la diplomazia esigono dalla vita giornaliera.

 

VRISHASCA-SURKRA

(Torna sù)

21-04 al 21-05

L'aspetto terreno del "Vrishasca" è molto bramato più per la sua profondità che per la sua brillantezza. Il senso della proprietà li spinge alla lotta e tutto il loro sforzo si orienta nel riuscire a conquistare il benessere. Gli indù pensavano che se non sarebbero riusciti ad arrivare a possedere dei beni, le loro frustrazioni sarebbero state molto mortificanti. Possiedono molta forza interiore e possono essere collocati nella categoria di coloro che non temono affrontare la vita. Quando non riescono a risolvere delle situazioni, la loro aggressività potrebbe portarli ad avere gravi lotte interiori. Altri importanti obiettivi che si potrebbero prefissare di raggiungere sono nel conquistare i loro diritti e quelli dei loro cari.

 

MITHUNA-BUDHA

(Torna sù)

22-05 al 22-06

I "Mithuna" sono pieni d'iniziative, idealistici e non temono d'affrontare la realtà. Per loro l'affetto deve manifestarsi con forza, per questo motivo sono alla ricerca di un partner determinato. Appartengono alla categoria degli innamorati di tutto, sono appassionanti e quando si decidono a fare qualcosa, niente e né nessuno sarà in grado di fargli cambiare idea. Gli indù affermano che non esiste la dualità che gli viene attribuita nell'astrologia occidentale. Come buoni esponenti d'aria, cercano con ansietà quella ricchezza che solo una buona amicizia può loro offrire.

 

KATAKA-CHANDRA

(Torna sù)

23-06 al 22-07

I "Kataka", sono simbolizzati con l'elemento d'acqua, e hanno un apprezzamento nobile nei confronti dei sentimenti e dell'amore. Vivono nella ricerca di nuove emozioni, sono molto sensibili e se la prendono per  nulla.  Cercano grandi dosi d'affetto, comprensione e di carezze. Alcuni psicologi considerano questa necessità affettiva come sinonimo di debolezza, ma per l'astrologia, tale introversione è solo apparente. Hanno bisogno di protezione e cercano di esteriorizzare le loro doti intuitive e di coloro che gli stanno accanto.

 

.SIMAHA-RAVI

(Torna sù)

23-07 al 23-08

I "Simaha" sono dei leder per eccellenza. Per gli indù, questo segno è un vero miscuglio, perché da una parte pensano che sono rispettosi delle norme, ma dall'altra parte li considerano innovatori e capaci di usare grande senso pratico. La presenza del fuoco leonino conferma a questi nativi il senso pratico e naturale per la competenza. Una delle caratteristiche indiscusse è la sua grande fortuna. Anche se danno sempre la sensazione di correre dietro alla fantasia, la loro  esistenza è in  continua lotta alla ricerca delle soluzioni nel mondo reale.

 

.KANTA-BUDHA

(Torna sù)

24-08 al 23-09

I "Kanta", per la filosofia Indù, sono catalogati come coloro che dipingono la vita a grandi tratti senza delineare con le loro pennellate i piccoli dettagli. Anche se conoscono più di qualunque altro le sfumature, la loro indole  li spinge a concentrare la loro mente in grandi opere. Affrontano la vita con spirito di gioco, non sapendo vivere da soli, tendono a costituire una famiglia numerosa. Sanno essere padroni del proprio destino a dispetto dei contrasti, per questo motivo sanno sempre trovare le giuste soluzioni, come toccati da una bacchetta magica.

 

THULA-SUKRA

(Torna sù)

24-09 al 23-10

In India, con o senza ragione filosofica, sono convinti che la tendenza "Thula" emerga in qualunque momento. Hanno una  personalità tale per cui i principi e gli obiettivi sono sommamente stimati. Sono intelligenti, strategici. In India la bilancia occidentale rappresenta la sensitività, il deleitante, colui che deve raggiungere un alto livello. Quando s'impongono un obiettivo è difficile deviarli perché la loro intransigenza è notoria. Mahatma Gandhi apparteneva a questo segno.

 

.VRISCHICA-ANGARAKA

(Torna sù)

24-10 al 22-11

Gli indù affermavano che i "Vrischica" simbolizzano l'emozioni costanti. Affermano anche che, per imparare la vita, dovevano cadere e rialzarsi svariate volte. Solo dopo vari inciampi la loro esistenza si fortifica più che mai. Questi nativi reagiscono sempre allo stimolo esterno, desiderano vivere intensamente tutto. La comprensione sarà sempre poca per le loro esigenze. Le loro ambizioni si concentrano sul distinguersi dal mucchio, in questo modo si assicurano riconoscimenti per la loro personalità creativa e distaccata.

 

.DHANUS-BRISHASPATI

(Torna sù)

23-11 al 22-12

Personalità inesauribile. Gli Indù li consideravano i possessori di risorse astrali. "Dhanus" è una fonte intellettuale di risorse. Perseguono il destino, senza sprecare nessuna opportunità. Capaci di gestirsi in qualunque attività, soprattutto in quello che si riferisce all'arte e alla creatività. Hanno molto buon gusto oltre che un grande ingegno. Queste qualità, unite alla loro enorme autocritica, li porterà ad innalzarsi in posti invidiati, tanto nelle cose materiali che affettive.

 

.MAKARA-SANI

(Torna sù)

23-12 al 20-01

I "Makara", secondo la filosofia Indù, racchiudono dentro di sé il controllo assoluto e vigilante dei loro desideri e delle loro ambizioni. Sono quelli che esigono la disponibilità totale delle loro amicizie e dei loro partner. In India si dice che le persone native sotto questo segno soffrono molto perché confidano troppo nei confronti di chi gli sta' accanto, ma grazie alla loro intuizione e intelligenza riescono a vedere oltre e ad essere così ben guidati attraverso le loro idee. Anche se è l'ultimo "cardinale terreno", appartengono al tipo mentale oltre ad essere ricercatori di  climi adeguati. Sono degni d'ammirazione.

 

.KUMBHA-KETHU

(Torna sù)

21-01 al 19-02

Secondo gli indù, gli "Kumbha" sono vigilanti, sicuri ed indipendenti. Sono guide, leader ed esercitano grande influsso sugli altri. La loro prodezza è tale che molte volte agiscono per gli altri lasciando da parte i loro propri interessi. Sono dei buoni organizzatori. Il loro tenore di vita è al di fuori delle cose comuni e la loro volontà fa tracciare il loro destino. Chi non riesce a comprenderli ritiene che siano persone rare e impenetrabili. Sono predestinati ad arricchire l'esistenza di molti, per questo motivo cercano sempre qualcuno con chi condividere tutto.

 

.MEENA-GALIKA

(Torna sù)

20-02 al 20-03

Grazie all'influenza dei pianeti nella sua congiunzione, la personalità "Meena" emerge per un temperamento efficiente, creativo e rivitalizzante. Gli indù consideravano che la loro volontà doveva essere irrobustita per la fiducia che gli veniva dispensata. Colpiscono per la semplice attrazione personale. Sono intuitivi e sensibili. Sono chiamati ad arricchire la vita degli altri e predestinati ad emergere nella vita artistica e diplomatica, se lo desiderano. In un certo senso  è una vita spesa al servizio del prossimo.

 

astrologiatarocchii:chinggrafologiazodiaco tradizionalezodiaco cinese
homeconsulti gratuiti!oroscopo della settimananewsservizimaling listchi siamo