homeconsulti gratuiti!oroscopo della settimananewsservizimaling listchi siamocarrello
astrologiatarocchii:chinggrafologiazodiaco tradizionalezodiaco cinese
ARTICOLI >> ANGELOLOGIA

Nel corso dei secoli, l'Angelologia tradizionale, fondata sulle verità sancite nelle Sacre Scritture, è stata affiancata da altre correnti interpretative, in cui sono confluite diverse tendenze filosofico-religiose e iniziatiche.

Lo Studio Ching attraverso l'utilizzo di carte speciali vuole semplicemente fornire un ulteriore opportunità per entrare in contatto con il proprio Angelo, sia a quelli che già lo hanno trovato e che desiderano comunicare con lui sia, soprattutto, a coloro che ancora lo stanno cercando.
Affidiamoci quindi agli Angeli e potremo utilizzare i preziosi consigli che sapranno donarci per una vita quotidiana più serena e più consapevole.

Ecco alcuni messaggi degli Angeli:

  • Siamo vicini a voi, ogni giorno, per assistervi, guidarvi e donarvi la luce che viene dall'esistenza universale.

  • Vi aiutiamo a discernere, a comprendere e a scegliere ciò che sta dentro di voi per offrirlo agli altri.

  • Vi lasciamo liberi di dare, di fare e di non fare. Perché non ci è concesso di intervenire se non in casi speciali.

  • Ma a voi è concesso di chiedere e noi siamo lì, pronti a elargire i nostri doni a profusione. Quei doni che a volte restano inutilizzati, non incanalati per mancanza di dialogo.

  • Noi emaniamo Amore, Luce e Verità.

  • Siamo i vostri Angeli, silenziosamente al vostro fianco. Creature di luce universale, emanazione e ponte tra gli umani e l'essenza Divina. Siamo noi quelli che percepite nei sorrisi, nei fruscii, negli incanti delle notti stellate e dei radiosi mattini.

  • Siamo noi che, quando riusciamo a metterci in contatto con voi, vi doniamo quel senso di gioia che non è legato ad alcunché di concreto. E siamo sempre noi che vegliamo sul vostro sonno, per mandarvi i sogni più belli, per regalarvi pace, serenità e gioia.

  • Noi siamo nelle vostre case, guardiani silenti e attenti, accanto ai vostri bambini e ai vostri vecchi, e quando qualcuno soffre, con la nostra luce gli inviamo la capacità di accettazione di ciò che deve essere. Vi teniamo per mano e vi guidiamo lungo una strada che solo noi possiamo vedere e alcuni di voi, a volte, intravedere.

  • Siamo numerosi accanto agli ammalati per lenire le ferite dell'anima e asciugare le lacrime e vicino alle madri che portano alla luce una nuova vita.

  • Siamo nell'aria, nell'acqua, nelle nuvole, nel vento, nella pioggia che benedice le campagne, nei fiori, negli alberi, nel fuoco che vi scalda e vi illumina. Nel vostro respiro vitale.

  • Siamo con voi dall'inizio alla fine della vostra esistenza. Siamo gli Angeli. Coloro che rappresentano per voi il profondo percepire, che va al di là del materiale. E siamo ancora noi che guidiamo la vostra mano nell'arte e ispiriamo le vostre canzoni più belle, i colori, le luci e persino le parole.

  • Tutto ciò che è bello e in armonia è legato a noi. E così come noi siamo parte di voi, voi siete parte di noi. In un continuo evolversi del vostro cammino.

  • Siamo gli Angeli Custodi. Fratelli. Amici. Messaggeri dell'intuizione e dell'Amore profondo: nella nostra luce voi potete attingere alla fonte della benedizione divina. Quella che non si esaurisce e porta alla conoscenza.

  • Siamo i vostri ispiratori e dispensatori d'Amore. Le vostre guide. I vostri compagni. Angeli. Custodi dell'anima immortale dell'uomo.

GLI ANGELI NELLA TRADIZIONE

- L'Angelo, una figura universale -

Gli Angeli, intesi come intermediari tra il mondo divino e quello terreno, messaggeri di Dio e protettori degli uomini, non sono una prerogativa della tradizione cristiana. 
In realtà, numerose testimonianze letterarie e iconografiche dimostrano come la figura dell'Angelo, pur nelle sue varianti formali, abbia costantemente accompagnato gli uomini di tutte le epoche e culture religiose, ancora prima dell'avvento del Cristianesimo.
Figure alate che scendevano dal cielo per portare il messaggio delle divinità sulla terra sono già presenti nella religione Assiro-Babilonese, che contemplava anche l'esistenza di creature soprannaturali protettrici di ogni singolo individuo, cui potevano, a seconda dei casi, garantire assistenza e perdono oppure riservare la terribile punizione dell'abbandono.
Parsi ed Egizi attribuirono ad alcuni esseri divini, protettori degli uomini nella lotta contro i demoni, caratteristiche per molti versi simili a quelle degli Angeli.

Una raffigurazione della dea egizia Iside mostra questa madre e guida sotto sembianze angeliche, che le derivano dalla presenza di grandi ali variopinte.
Anche le tradizioni dell'Estremo Oriente, dall'induismo al buddismo, sono costellate, in base al principio del bene e del male, di esseri "angelici", amici dell'uomo, e demoniaci, antagonisti dei primi e che esercitano sugli uomini un'azione ostile e malefica.
Nel Corano, libro sacro dell'Islam, secondo la tradizione composto da Maometto su rivelazione divina attraverso l'Arcangelo Gabriele, abbondano i riferimenti ad Angeli e Arcangeli.

GERARCHIE ANGELICHE

Gerarchie celesti è appunto il titolo del più celebre testo di angelologia cristiana, frutto di un tentativo di sistemazione dell'ordinamento celeste compiuto da Dionigi l'Areopagita, noto anche come Pseudo Dionigi, teologo e scrittore cristiano vissuto alla fine del V secolo.
Attingendo agli insegnamenti tramandati dagli antichi Padri, che da sempre avevano avvertito l'esigenza di ordinare il complesso universo angelico, questa opera ci fornisce una suddivisione delle entità (o Intelligenze) celesti in nove ordini: 

  • Cherubini; 

  • Serafini;

  • Troni;

  • Dominazioni; 

  • Virtù;

  • Potestà;

  • Principati; 

  • Arcangeli;  

  • Angeli. 

Tutte le Intelligenze fungono da messaggere di quelle direttamente precedenti nella gerarchia celeste. 
Le più elevate ricevono i messaggi direttamente da Dio, mentre le altre, in funzione della loro forza, sono messaggere di quelle più degne.
Ecco come Dionigi l'Areopagita definisce l'ultima delle "schiere" angeliche: "Con gli Angeli terminano e si completano tutti gli ordini delle Intelligenze celesti, perché essi, da ultimi fra le entità celesti, possiedono il carattere di messaggeri e sono più vicini a noi; perciò più ad essi che ai precedenti è appropriato il nome di Angeli, in quanto la loro gerarchia si occupa di ciò che è più manifesto e, ancor più, delle cose di questo mondo..."


GLI ANGELI CUSTODI.
CHI SONO,
QUAL È IL LORO COMPITO.


Il termine "Angelo" deriva dal greco ángelos e significa "messaggero". 
Gli Angeli, infatti, sono incaricati di portare tra gli uomini il messaggio di Dio, guidandoli e sorreggendoli nel cammino della vita.
La Chiesa Cattolica considera la creazione e l'esistenza di questi esseri spirituali come una "verità di fede", cioè una realtà assoluta sancita nelle Sacre Scritture. 
Le feste liturgiche degli Angeli vengono celebrate:

  • il 29 Settembre (San Michele, patrono della Chiesa universale),

  • il 24 Marzo (San Gabriele, annunciatore dell'Incarnazione)  

  • il 24 Ottobre (San Raffaele, custode dei viandanti), 

  • mentre quella degli Angeli Custodi ricorre il 2 Ottobre.


Gli Angeli sono il riflesso della perfezione divina: infinitamente buoni e generosi, senza ombra di difetto, capaci di Amore illimitato, godono in ogni istante di una grande felicità, che cercano in ogni modo di condividere con noi. Anche se non sono onniscienti, sono dotati di un intelletto neppure paragonabile a quello umano, tale da poter cogliere in un solo istante le innumerevoli conseguenze di un principio o le mille sfaccettature di una realtà. Confrontate alle loro, le nostre conoscenze sono a dir poco modeste. 

Gli Angeli posseggono i segreti della natura, padroneggiano le leggi che regolano l'universo, sono depositari di una scienza vastissima e di un altrettanto infinita saggezza.
Essi operano costantemente per il bene degli uomini, sempre e ovunque. 
Anche se non ci accorgiamo della loro presenza, o addirittura non rivolgiamo loro neppure un pensiero, gli Angeli vegliano su di noi in ogni momento della giornata, aiutandoci nelle difficoltà e salvandoci da ogni sorta di pericoli. 
In loro assenza, i mali del mondo sarebbero ben più numerosi di quelli che conosciamo, e le nostre esistenze più buie e infelici.
Gli Angeli si trovano ovunque: vigilano sulle nostre case, ci accompagnano nei nostri spostamenti, sono accanto alle persone che soffrono e che hanno bisogno di sostegno e di consolazione nei momenti di sconforto. 
Essendo liberi dalle limitazioni imposte dalla materia, si spostano a una velocità che per noi, soggetti alle leggi dello spazio e del tempo, risulta persino impossibile immaginare: nell'arco di un pensiero, gli Angeli ci sono già accanto, pronti a donarci il loro prezioso aiuto.

A ciascuno il proprio Angelo

Dalle Sacre Scritture sappiamo che ogni Angelo ha, nell'universo, un compito preciso da portare avanti, che resta però inaccessibile alla nostra comprensione.
Galassie, pianeti, stelle o, per parlare del mondo in cui viviamo, oceani, fiumi, città, nazioni: tutte queste realtà sono affidate alla cura degli Angeli.
Tra quelli inviati a svolgere la loro missione sulla terra, molti si dedicano alla guida e alla protezione degli uomini: sono gli Angeli Custodi. 
Al momento della nascita, ciascuno di noi viene affidato alle speciali cure di una creatura celeste, che ha il preciso compito di custodirci e assisterci in ogni momento della vita, senza abbandonarci mai. 
Ogni persona, dunque, ha il proprio Angelo Custode, indipendentemente da fattori di razza, cultura e religione. Anche coloro che si professano atei, hanno il loro Angelo custode, i più convinti materialisti, quelli che si rifiutano di credere a una dimensione diversa da quella terrena.
Ma che cosa fa esattamente il nostro Angelo Custode?
Probabilmente, finché vivremo su questa terra, non lo sapremo mai con precisione. 
Perché egli agisce a nostra insaputa e, nella maggior parte dei casi, la sua presenza è invisibile ai nostri occhi.
Il nostro Angelo personale ci preserva dai pericoli che ci minacciano senza che noi lo sospettiamo, ci esorta a operare per il bene e a evitare il male, si incarica di trasmettere le nostre preghiere e agisce instancabilmente per renderci ogni giorno migliori e più degni dell'Amore divino.

In particolari circostanze, l'Angelo si manifesta sotto sembianze percepibili ai nostri sensi o, quando ciò si rende necessario per il bene del suo protetto, assume fattezze umane per non confondere e disorientare coloro ai quali è dato di vederlo.
Molte persone che sostengono di essere entrate in contatto con gli Angeli definiscono le presenze angeliche come fonti irradianti luce che dispiegano delle specie di ali e che cambiano continuamente colore e forma; secondo queste descrizioni gli Angeli non hanno un volto, ma una sorta di corpo luminoso.
Diversi invece i racconti di chi afferma di aver incontrato un Angelo in un momento particolare della vita. 
Queste persone parlano per lo più di un essere in carne e ossa che ha prestato il suo fattivo aiuto in una situazione di emergenza ed è poi misteriosamente scomparso.
E nulla impedisce di credere, come accade ad alcuni, che persone incontrate per caso in uno dei tanti momenti della vita, magari durante un viaggio o in una banale circostanza, fossero in realtà degli Angeli: persone che, prima di sparire dopo aver incrociato per un attimo la nostra strada, hanno pronunciato poche parole, però sufficienti a illuminare e a modificare profondamente la nostra esistenza. 
Un vecchio detto afferma che quando Dio guarda verso di noi, vede doppio: noi e il nostro Angelo Custode.

Diversità di Angeli.

Ogni Angelo ha un compito preciso e diverso in funzione alle nostre necessità. 
Fino ad ora si possono contraddistinguere 10 tipologie di Angeli.
Qui di seguito ve ne  riportiamo i loro compiti:

  1. Angeli dell'energia vitale;

  2. Angeli dell'emozione;

  3. Angeli dell'azione;

  4. Angeli dell'Amore;

  5. Angeli del soccorso;

  6. Angeli della comunicazione;

  7. Angeli della creatività;

  8. Angeli della trasformazione

  9. Angeli dell'incontro;

  10. Angeli dello spirito.

Per conoscere il nome del tuo Angelo custode e per sapere qual è il Suo principale ruolo nella tua vita, consultaci con fiducia, avrai una risposta sicura, oltre sapere il messaggio personalizzato del tuo Angelo custode.

astrologiatarocchii:chinggrafologiazodiaco tradizionalezodiaco cinese
homeconsulti gratuiti!oroscopo della settimananewsservizimaling listchi siamo